Programmiamo Arduino -I Pin digitali e i Pin Analogici

Arduino

Come detto nello scorso articolo (clicca qui se te lo sei perso) arduino ha dei pin digitali e dei pin analogici. Partiamo subito con la lezione spiegando le differenze tra questi due.

COSA SONO I PIN DIGITALI E I PIN ANALOGICI?

In un segnale di tipo digitale il valore può assumere solo due valori: Low & High. In realtà il segnale di tipo digitale viene codificato grazie al sistema binario: 0(low) e 1(high). Un’ esempio può essere la lettura di una tensione elettrica: quando il segnale è 1(HIGH) la corrente passa mentre quando il segnale è 0(low) la corrente non passa. Per capire meglio si può pensare al pc ed a tutte le periferiche ad esso collegate. Il computer lavora grazie al codice binario, comunica con il processore e le altre periferiche con due semplici numeri: 0 ed 1. Tutte le azioni che facciamo al pc vengono filtrate e codificate in codice binario. Un’ altro esempio è il relè, questo dispositivo può assumere soltanto due valori: acceso oppure spento.

Ecco un’ esempio illustrato di segnale digitale. Il segnale digitale si può “variare” utilizzando la modulazione di larghezza di impulso o PWM. In poche parole si può decidere il tempo di HIGH e di LOW. Il pwm lo vedremo in un prossimo articolo in modo più dettagliato.

Segnale Pwm
Segnale Pwm

Questa gif è un esempio di segnale digitale, nei prossimi articoli vedremo il segnale pwm.

Ora passiamo al segnale analogico: Il segnale analogico, al contrario del digitale, può assumere qualsiasi valore in un range. Un’ esempio pratico può essere la lettura della temperatura in una stanza. I pin analogici che sono su arduino servono per sensori, potenziometri,trimmer, fotoresistenze ecc. Ecco un esempio di segnale analogico:

Analogico
Analogico
LE DIFFERENZE IN BREVE…
Digitale:
  • Assume soltanto due valori: 1 e 0. Nel mondo di arduino vengono rappresentati con High e Low
  • Si può variare il segnale, ad esempio per fare il fade di un led (vedremo nel prossimo progetto come fare)
  • Non si può usare per “leggere” sensori
  • Viene usato per pilotare dispositivi o per leggerli (ad esempio: relè, led ecc..)
  • Su arduino se usiamo il comando digitalread() si può leggere lo stato di qualcosa ad esempio un led(se è acceso o spento)
Analogico:
  • Può assumere diversi valori in un range
  • Si usa per “leggere” i sensori
  • I pin analogici su arduino iniziano con la lettera A
  • Su arduino se usiamo il comando analogread() si può leggere lo stato di un sensore.
QUALI SONO I PIN SU ARDUINO??
Arduinouno Pin
Arduino Uno Pin digitali e analogici

Come vediamo in figura, i pin analogici iniziano con A0 fino ad arrivare a A5(su arduino uno mentre su arduino mega sono di più). Sulla board (originale) c’ è sempre scritto il pin e la loro “funzione”.

Se ti è piaciuto l’ articolo clicca sul cuore e condivido con i tuoi amici! Iscriviti alle mie newsletter così rimarrai sempre aggiornato!

Clicca qui per leggere altri articoli

Write a comment